La Regione assume cinque persone con disabilità

1' di lettura 04/05/2022 - Cinque persone con disabilità che risultato iscritte agli elenchi della Provincia di Trento saranno assunte con la qualifica di operatore giudiziario/operatore a tempo indeterminato presso gli uffici della Regione in provincia di Trento. È quanto ha deliberato la Giunta regionale su proposta del Presidente Maurizio Fugatti. Nel dettaglio i primi due lavoratori saranno assunti entro il 31 luglio di quest’anno, mentre gli altri prenderanno servizio entro il 31 luglio 2023.

Tali assunzioni saranno effettuate per chiamata nominativa degli aderenti ad avviso pubblico attraverso un percorso di tirocinio di formazione e orientamento.

Per le assunzioni presso gli uffici della provincia di Bolzano si deve fare invece riferimento all’Accordo di programma approvato con deliberazione della Giunta regionale del 6 aprile 2022, che prevede l’assunzione di due unità nel profilo di ausiliario.

Tali assunzioni saranno effettuate per chiamata nominativa in base agli elenchi forniti dal centro di mediazione lavoro di Bolzano sulla base delle liste di collocamento obbligatorio ai sensi dell’articolo 8 della legge 12 marzo 1999, n. 68.

“La Regione Trentino–Alto Adige/Südtirol si conferma all’avanguardia nell’inclusione lavorativa di persone con disabilità – commentano il presidente Maurizio Fugatti e il vice Arno Kompatscher – l’inclusione lavorativa per le persone con disabilità è uno dei temi fondamentali della legislatura”.


da Regione Autonoma Trentino Alto-Adige/Südtirol





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2022 alle 19:15 sul giornale del 05 maggio 2022 - 96 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5Hx





logoEV