Controlli del territorio: due arresti e un’espulsione di cittadini nordafricani

1' di lettura 26/05/2022 - L’incessante attività della Questura di Bolzano nel controllo del territorio ha portato, negli ultimi due giorni, ad altri due arresti e all’espulsione di un cittadino irregolare.

La Squadra Volante ha proceduto all’arresto di un cittadino marocchino evaso dagli arresti domiciliari e, nella serata di ieri, di un tunisino gravato da un ordine di cattura.

Entrambi sono ritenuti responsabili di diversi furti e rapine commessi in città nonchè di reati specifici in materia di stupefacenti.

Esperite tutte le formalità, sono stati condotti presso carcere di Bolzano e posti a disposizione dell’Autorità giudiziaria per acclarare le relative responsabilità.

Il Questore ha inoltre emesso un provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale con conseguente accompagnamento, a cura di personale della Polizia di Stato presso il CPR di Torino di un cittadino marocchino con numerosi precedenti di polizia e inottemperante a vari ordini di lasciare il Territorio Nazionale.

A tal proposito va detto che, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina, molto spesso collegata a fenomeni delinquenziali che incidono sulla sicurezza collettiva, la Polizia di Stato ha proceduto dall’inizio dell’anno, grazie al costante lavoro dell’Ufficio Immigrazione e ad una sempre più efficace presenza sul territorio della Squadra Volante, all’ effettivo accompagnamento di 24 clandestini, in gran parte nord-africani, alla notifica di 16 ordini del Questore a lasciare il Territorio Nazionale e all’allontanamento di 2 cittadini comunitari, con un impegno specifico e l’impiego in lunghi viaggi di numeroso personale della sola Questura.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Trento .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viveretrento o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2022 alle 19:04 sul giornale del 27 maggio 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9mn





logoEV