SEI IN > VIVERE TRENTO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

L’orsa Jj4 è innocente, non è stata lei a uccidere Papi. La conferma arriva dalla perizia

1' di lettura
30

ROMA - Carta canta. A dimostrare l'innocenza dell'orsa di Jj4, accusata di aver ucciso il runner Andrea Papi, arriva la perizia veterinaria, secondo cui "sono state rilevate lesioni identificabili come da penetrazione di coppia di canini caratterizzate da una distanza tipica dei canini di un orso maschio adulto".

Il documento è stato acquisito e pubblicato dalla Lega antivivisezione Leal, che, visto l'esito della relazione, chiede la liberazione di Jj4 e le dimissioni del presidente Fugatti che aveva firmato l'ordinanza di abbattimento. Nella relazione inoltre. viene spiegato che: "Relativamente alla natura dell’attacco, esso è riconducibile a un tentativo protratto di allontanamento e dissuasione da parte dell’orso sulla vittima. Anche relativamente a questo aspetto, le evidenze riscontrate non consentono di classifiIcare l’azione lesiva né come un attacco deliberato né come una predazione”. L’orsa, al momento si trova nel centro faunistico del Casteller. Era in attesa della sentenza del Tar prevista per il prossimo 11 maggio.



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 09-05-2023 alle 11:36 sul giornale del 10 maggio 2023 - 30 letture






qrcode